201806_En_Créations-6441.jpg

Soralino nasce dall’incontro tra un giocoliere e un equilibrista, ma soprattutto dai chilometri e dai viaggi in furgone

 

Caio Sorana e Clément Malin si incontrano a Parigi a l’Académie Fratellini e fondano la compagnia nel 2015.

Soralino ha tre creazioni all’attivo e ha presentato i propri spettacoli circa 200 volte in 10 paesi.

Oggi più che mai Soralino é la rappresentazione della loro complicità e del loro lavoro che mira a portare la strada in teatro ed il silenzio del teatro in strada.

 

Il loro duo sempre intimo e sempre buffo, vede nell’impegno davanti al rischio e all’equilibrio le fondamenta del loro circo.

 

Credono nella semplicità per far emergere la complessità e l’assurdità del lavoro circense.

Il camino ha fatto che al giorno d'oggi lavorano anche con altri artisti. 

Dossier Generale Della Compania:

Caio Sorana

Artista

Italobrasiliano, incontra la giocoleria all'età di 15 anni, dopo aver sperimentato vari oggetti scopre le clave, oggetto principale della sua ricerca.

Utilizza il corpo come base creativa e l'oggetto come una penna per la scrittura coreografica.

Ricerca la fluidità, la sospensione nel suo rapporto al ritmo.

 

 

Clément Malin

Artista

Specilaista in acrobazie su scala, sua partner privlegiata.

Nato da una famglia di marionettisti, Clémnt scopre le arti vive in culla.

Autodidatta per vari anni si laurea in scienze motorie e entra  a l'Académie Fratellini nel 2012 con il fine di allargare il proprio vocabolario artistico.

Il suo lavoro sposa l'energia dell'arte di strada, del tendone e si nutre di una pratica teatrale, musicale e corporale.

Aizeline Wille

Amministratice

  • w-facebook